Ti sei mai chiesto se puoi usare l'occhiale progressivo per lavorare al computer?

Gli occhiali con lenti standard da lettura o lenti progressive non sono adatti per chi lavora al computer, perché le zone importanti di queste lenti non sono ottimizzate per il lavoro in ufficio. Gli occhiali da lettura, ad esempio, garantiscono una visione ottimale solo a brevi distanze, che tuttavia sono troppo brevi per il lavoro al computer o alla scrivania.

Indossando lenti progressive, invece, il portatore guarda il monitor attraverso la zona inferiore della lente e deve inclinare la testa verso l’alto per poter vedere lo schermo nitidamente. Entrambi i tipi di lente costringono ad assumere posture non naturali mentre si sta seduti alla scrivania, che sono potenziale causa di tensione muscolare nella schiena e nelle spalle e di mal di testa.

Visione digitale. Le lenti per vivere al meglio i giorni di oggi.

All'altezza di ogni sfida. Le lenti Office ZEISS con tecnologia Digital Inside ottimizzano l'area di visione nel vicino consentendo una messa a fuoco rapida e confortevole, ad esempio come quando si sposta lo sguardo dal cellulare allo schermo del computer e viceversa. Queste lenti non solo assicurano una visione nitida e senza stress durante l'uso di dispositivi digitali, ma sono anche perfette per la lettura di libri e riviste. Aiutano a prevenire posizioni scomode di testa e collo e danno sollievo agli occhi riducendo lo stress visivo digitale.